Il museo diffuso

Principale       Contatti          Documenti          Grande Museo          Architettura sacra 

 

 

 

 

 

                     

 

 

 

Museo sezionale "San Tobia"

della Cattedrale di Cesena

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Madonna col Bambino ed i santi Gerolamo ed Elena

Jacopo Negretti detto Palma il Vecchio

(Serina, 1480 circa – Venezia, 1528)

 

 

 

 

 

Da Sabato 16 Aprile è possibile visitare, a Cesena, nel Museo della Cattedrale, ospitato nella Cappella di San Tobia, in corso Mazzini, adiacente la Cattedrale stessa, un dipinto di Jacopo Negretti detto Palma il Vecchio (Serina, 1480 circa – Venezia, 1528).

 Il dipinto sostituisce, per tre mesi, la “Madonna della pera “ di Paolo Veneziano, richiesta per essere esposta a Padova in una locale mostra dedicata al pittore Guariento.

Si tratta di un olio su tavola (cm. 76 x 104) “Madonna col Bambino tra i santi Gerolamo ed Elena”, collocato originariamente nella chiesa dei Cappuccini di Rovigo, dove si trovava sopra la porta della cappella del Beato Lorenzo de’ Brindisi; passato al Comune a seguito delle soppressioni napoleoniche fu donato all’Accademia dei Concordi nel 1833.

L’attribuzione a Palma è stata accolta concordemente dalla locale letteratura e dalla critica successiva.

Più difficile stabilirne la data di esecuzione. Ritenuta da alcuni risalente alla fase giovanile dell’attività dell’artista è stato ipotizzato l’anno 1504; per altri la data più opportuna è collocabile attorno alla metà del secondo decennio del XVI secolo; per altri, a seguito di dettagliata descrizione dopo i restauri del 1983 si parla del 1512. 

 

 

 

vai a pag. 1 del Museo della Cattedrale